Piccarozzi: «Mio programma dalla parte dei cittadini: via Equitalia, no Canone Rai in bolletta»

biglietto1_752_440

Luigi Piccarozzi, avvocato tributarista, giornalista, celebre per le sue battaglie contro Equitalia, proponente dell’impignorabilità della prima casa, divenuta legge, e della class action contro il Canone Rai in bolletta elettrica che partirà dal prossimo luglio, che da tutti i giorni nei Tribunali d’Italia fa annullare cartelle, fermi, ipoteche e pignoramenti illegittimi, annuncia i primi punti del suo programma e scandisce: «Abolire il Canone Rai in bolletta e abolire Equitalia prima da Roma e poi in Italia, perchè lo Stato deve essere dalla parte dei cittadini».

Piccarozzi, il n. 36 nella lista di Forza Italia, capolista Alessandra Mussolini con Alfio Marchini sindaco, spiega quindi: «Nel 2012 ho proposto ‪impignorabilità‬ della ‪prima‬ ‎casa‬, diventata legge nel 2013, a tutela del bene primario dei cittadini. E da sempre combatto a fianco dei cittadini tutti i giorni contro Equitalia, facendo annullare cartelle, fermi amministrativi, ipoteche e pignoramenti illegittimi. Ora ho proposto la classaction contro il Canone Rai‬ in bolletta elettrica, che partirà a luglio. Ed è partendo da qui che mi sono ‪‎candidato‬ al ‪‎Comune‬ di ‪Roma, la città che amo‬, per portare a termine questi ‪‎obiettivi‬: abolire Equitalia prima da Roma e poi dall’Italia, e abolire il Canone Rai in bolletta elettrica. Come sempre, li ho studiati e si può fare. Fatti, non chiacchiere!».